Fino al 31 agosto 2015 prosegue alla maison Ceramiche Pierluca di Albissola Marina (Savona) la mostra di Roberto Cambi “Spiriti villeggianti”.

Vai al sito dell’artista >

La mostra, coordinata da Riccardo Zelatore e condivisa dal Comune di Albissola Marina, è una installazione site specific che presenta al pubblico una doppia proposta.
Negli spazi interni della manifattura sono esposti una ventina di fantasmi in ceramica di due differenti misure e con differenti caratteristiche espressive che sono stati realizzati da Cambi appositamente per questo evento artistico.
All’esterno, distribuiti e appesi in ordine sparso sulla balconata che sovrasta la bottega, una quarantina di spiriti ceramici presidiano Piazza dei Leuti sino al 31 agosto.
Sono tutti pezzi unici di diverse misure e morfologie, muniti di luce interna per diventare all’imbrunire corpi illuminati e illuminanti, autonomi e fluttuanti, a creare un suggestivo impatto scenico dal duplice effetto visivo. L’idea del fantasma appartiene all’immaginario collettivo e Cambi ha deciso di declinare, attraverso un simpatico gioco di parole, i suoi ghosts in una ulteriore accezione ironica e giocosa portandoli in vacanza al mare a sorvegliare ludicamente e da vicino la ceramica ligure.
Un progetto che conferma ancora una volta quale stimolo creativo rappresenti per Cambi la ceramica soprattutto se portata a dialogare con situazioni ambientali e sfide strutturali. La ricerca del limite della materia, mai disgiunta da una indomita libertà espressiva, costituisce per l’artista lombardo una costante del suo linguaggio che sempre più spesso si concentra sulle installazioni e sulle performance plastiche, senza tuttavia trascurare gli aspetti progettuali e tecnici per la realizzazione di opere di design e di piccolo arredo.

Ceramiche PIERLUCA
Via Italia 25, 17012 Albissola Marina (SV)
Tel-Fax 019 487236 – Mobile +39 3311760444
www.ceramichepierluca.it
info@ceramichepierluca.it
Lunedì chiusura settimanale
Martedì/Venerdì 09,00 – 12,30 / 15,00 – 19,30
Sabato/Domenica 09,30 – 12,30 / 16,00 – 19,30

Roberto Cambi
Artista, scultore, con una spiccata natura poliedrica che lo spinge sovente alla sperimentazione di forme e materiali e a varcare il confine tra arte e design. La sua vocazione artistica spazia dalla progettazione e realizzazione di pezzi unici, a piccole collezioni di oggetti a tiratura limitata, ad installazioni monumentali che lo hanno portato nel tempo a conseguire riconoscimenti e premi prestigiosi come il premio Arte Laguna di Venezia 2014 nonché a partecipare a mostre di livello internazionale. Una vena di disincantata ironia, un approccio ludico e dissacratorio sono gli elementi principali che accompagnano i suoi progetti e ne contraddistinguono l’originalità.

Diplomato presso l’Istituto d’Arte “G. Ballardini” di Faenza. Ha frequentato la sezione pittura all’Accademia delle Belle Arti di Bologna. Ha tenuto un workshop di formazione presso il dipartimento di Arte della Ceramica della Seoul National University of Technology in Korea. Lavora a Milano.