In attesa di scoprire il programma di Buongiorno Ceramica!, presto disponibile sul sito… Iniziamo la scoperta della ceramica tradizionale italiana con il progetto Grand Tour – Alla scoperta della Ceramica classica italiana.

Grand Tour è un viaggio in Italia attraverso una selezione di ceramiche di gusto tradizionale scelte dalla collezione di rappresentanza di AiCC – Associazione Italiana Città della Ceramica.

La mostra è composta da opere uniche realizzate a mano, secondo i principi stilistici e formali dell’artigianato artistico, nelle 34 città italiane di Antica Tradizione Ceramica aderenti ad AiCC: Albisola Superiore, Albissola Marina, Ariano Irpino, Ascoli Piceno, Assemini, Bassano del Grappa, Burgio, Caltagirone, Castellamonte, Cava de’ Tirreni, Castelli, Cerreto Sannita, Civita Castellana, Deruta, Este, Faenza, Grottaglie, Gualdo Tadino, Gubbio, Impruneta, Laterza, Lodi, Mondovì, Montelupo Fiorentino, Nove, Oristano, Orvieto, San Lorenzello, Santo Stefano di Camastra, Sciacca, Sesto Fiorentino, Squillace, Urbania e Vietri sul Mare.

Le opere esposte sono riedizioni di pezzi storici o produzioni ispirate al gusto tradizionale, da oggetti di uso comune ad altri puramente decorativi: dall’Arcaico al tardo Medioevo, dal Rinascimento al Settecento, dal Neoclassico al Liberty, fino all’influsso del Design.

Un racconto italiano, sviluppato nelle forme e nei segni caratteristici delle sensibilità artistiche dei maestri ceramisti italiani, che promuove la riscoperta e la conservazione del patrimonio artigianale e artistico tanto antico quanto contemporaneo.

La mostra, organizzata da AiCC, è a cura di Jean Blanchaert, Viola Emaldi, Anty Pansera, con il coordinamento di Giuseppe Olmeti e il sostegno di CNA e Confartigianato.

Dopo essere stata esposta per la prima volta a dicembre 2014 a Bruxelles, presso il Comitato delle Regioni, Grand Tour sarà presente alla Fiera della Ceramica di Ariano Irpino (20-22 marzo 2015); inoltre, a luglio 2015, sarà protagonista a Milano, durante Expo, in un suggestivo allestimento presso la Biblioteca Umanistica di Santa Maria Incoronata.

Foto: L’allestimento di Grand Tour a Bruxelles, Comitato delle Regioni, a dicembre 2014 (Foto Andrea Montesi).