REGALA LA BELLEZZA E LA CREATIVITÀ con BUON NATALE CERAMICA!

E’ Natale e le 45 Città Italiane di Antica Tradizione Ceramica lo raccontano al mondo come sanno fare…Con le mani prima di tutto, con l’abilità del saper fare, con una lunga, storica tradizione che le fa distinguere nel mondo per bellezza e creatività!

Torna l’appuntamento annuale con Buon Natale Ceramica! l’augurio di Natale delle 45 Città Italiane di Antica Tradizione Ceramica dell’Associazione Italiana Città della Ceramica.

Ogni città ci dà appuntamento per tutto dicembre e gennaio con eventi riuniti sotto il segno della ceramica: mostre, concerti, performance e laboratori a tema, i mercatini e i temporary shop della ceramica dove fare shopping natalizio, ma anche gli splendidi presepi e alberi di Natale in ceramica che decorano i centri storici nelle piazze, musei, chiese, strade e palazzi storici.

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, AiCC invita a viaggiare alla scoperta delle città della ceramica italiane, arricchite ancora una volta dal saper fare, dalla bellezza e dalla creatività che le rende uniche. Quella creatività fatta di opere in ceramica realizzate a mano, in uno spirito di rinascita e di speranza verso il futuro, come racconta il Presidente di AiCC Massimo Isola:

“Anche quest’anno le città di AiCC si confermano protagoniste del panorama ceramico nazionale dando vita ad un ricco calendario di eventi, allestimenti e animazioni per il periodo delle festività natalizie! Buon Natale Ceramica! è l’appuntamento natalizio di Buongiorno Ceramica!, ma non per questo meno importante: ancora una volta le città riescono a creare contenuti e proporre narrazioni a tema, utilizzando la ceramica come linguaggio versatile, in grado di raccontare storie antiche e contemporanee, sempre in continuità con la tradizione e l’identità di ogni luogo. Buon Natale Ceramica! è l’augurio di buone feste da parte delle città della ceramica e dei ceramisti italiani, per un 2023 sempre più partecipativo in cui la ceramica continui ad essere espressione di territori, di cultura e dell’eccellenza che contraddistingue il Made in Italy”.

Ecco una selezione di tutti gli appuntamenti con i quali le Città Italiane della Ceramica augurano un Buon Natale Ceramica!, in attesa della nona edizione di BUONGIORNO CERAMICA! 2023 nel weekend del 20 e 21 maggio.

La regione Liguria aderisce a Buon Natale Ceramica! con diverse iniziative nei comuni di antica tradizione ceramica.

Ricchissimo il programma di Albissola Marina: al Centro Regionale Restauri sarà visitabile fino al prossimo 4 gennaio la mostra L’abbraccio della Natività, pensata dall’artista Elisa Traverso. Il 3 dicembre è inoltre stata inaugurata la ventesima edizione della rassegna La Ceramica di Natale, in cui oltre 200 ceramisti dall’Italia e dall’estero concorrono per celebrare la produzione artistica albissolese. Sempre ad Albissola Marina, nella fornace Alba Docilia, sarà visitabile fino al 15 gennaio Un presepe contemporaneo ad Albissola, il presepe ideato e progettato dall’artista Giacomo Lusso. Infine, è aperta al pubblico fino alla vigilia di Natale la mostra Un salino per Natale, alla Galleria Signori Arte, in cui sono esposte e messe in vendita oltre cinquanta opere, tra cui personaggi modellati a tutto tondo, piatti, vasi e opere dipinte.Al Museo della Ceramica Manlio Trucco di Albisola Superiore, è visitabile fino al prossimo 28 gennaio 2023 la mostra Presepi d’Avanguardia, in cui sono esposte importanti opere dall’estetica futurista di Tullio d’Albisola, Servettaz e Gambetti. In mostra anche il famoso “Piccolo Presepe” modellato da Arturo Martini, capolavoro della ceramica del ‘900.Anche Celle Ligure partecipa con due importanti eventi nella Biblioteca “Pietro Costa”, sul Lungomare “Carlo Russo”: il primo, la mostra Arte multimaterica dell’artista Luigi Francesco Canepa, un’artica polimaterico che lavora anche con la ceramica; il secondo, la mostra Human Flowers, di Ivano Calcagno, un’accattivante immagine della natura in forme “umanizzate”, con un richiamo a figure artistiche dell’arte precolombiana o al famoso “Arcimboldo”.A Savona torna in versione natalizia la 18.ma edizione di Stile Artigiano, Food & Design, la festa che anima la città con iniziative volte a promuovere l’artigianato di qualità. Per l’edizione 2022, la manifestazione coinvolge la cittadinanza promuovendo un programma articolato su due giornate con eventi e momenti di animazioni differenti, tutti con lo spirito di promuovere l’artigianato savonese in occasione delle feste.

Il Piemonte, prende parte a Buon Natale Ceramica! con Il Natale della Reciprocità, un progetto nato nell’ambito delle Tre Terre Canavesane (Comuni di Castellamonte, Agliè e San Giorgio C.se) in collaborazione con i maestri vetrai di Murano. Fino all’8 gennaio, presso il Centro Congressi “P. Martinetti”, sarà ospitata la mostra che vede convivere in un unico spazio oggetti artistici in vetro con manufatti ceramici degli artigiani locali.

In Lombardia, il MIDeC, Museo Internazionale del Design Ceramico, di Laveno Mombello, fa il suo augurio di buone feste con un ricco calendario di eventi a tema. È aperta al pubblico fino all’8 gennaio la mostra Il Teatro della Tavola, un’occasione unica per ammirare cinque preziosi servizi da tavola in ceramica di manifattura lavenese provenienti da importanti collezioni private. Il programma del MIDeC propone anche una serie di laboratori a tema: 4 tenuti dalla ceramista Sarah Dalla Costa dedicati alla modellazione e alla decorazione di addobbi natalizi in ceramica; gli altri 3 incontri, tenuti dalla ceramista Erika Chinaglia, sono rivolti alla realizzazione di decorazioni natalizie su piastrelle di ceramica con tecnica “cuerda seca”.

In Veneto, il Comune di Nove torna ad illuminare Piazza De Fabris con gli alberi di Natale decorati con sfere in ceramica realizzate da artisti novesi e non insieme ai bambini delle scuole primarie.

In Emilia-Romagna, a Faenza, Ente Ceramica Faenza ha inaugurato lo scorso 26 novembre La tavola delle feste un’esposizione di mise en place in ceramica allestita nello spazio espositivo di Spazio Ceramica Faenza, lo spazio dedicato alla vendita e mostra di ceramica faentina. Oltre 25 ceramisti hanno realizzato per l’occasione un posto tavola, ognuno con le tecniche e lo stile che li differenzia, dando vita alla perfetta tavola natalizia da cui trarre spunti per le festività.

In Toscana, il Comune di Montelupo Fiorentino celebra Buon Natale Ceramica! con la mostra diffusa Cantieri Montelupo, allestita nella Fornace del Museo, a Palazzo Podestarile, nel Museo della Ceramica e lungo la sponda del fiume Pesa. La mostra, aperta fino all’8 gennaio, presenta gli esiti della stagione di residenze artistiche a cura di Christian Caliandro.Presso il Museo della Ceramica sono inoltre previste visite guidate speciali dedicate alle festività e laboratori manuali dedicati ai più piccoli per realizzare palline di Natale.
Infine, anche quest’anno la città di Montelupo rinnova il temporary shop natalizio di ceramica artistica locale a cura delle botteghe artigiane dell’Associazione Strada della Ceramica Montelupo Fiorentino.

In Umbria, la città di Deruta è pronta per allietare queste festività con una serie di eventi fra concerti, mercatini, laboratori, mostre e momenti conviviali. Ad illuminare il tutto, l’albero in ceramica più grande del mondo, inaugurato lo scorso 8 dicembre in Piazza dei Consoli. Deruta e le sue ceramiche in questo Natale trovano una prestigiosa cornice anche nella città capoluogo: la Rocca Paolina di Perugia ospita infatti fino al prossimo 6 gennaio la mostra Ceramicando, un’esposizione di ceramiche realizzate nei Comuni di antica tradizione ceramica aderenti all’Associazione “La Strada della Ceramica in Umbria” (Deruta, Città di Castello, Gualdo Tadino, Gubbio, Orvieto, Umbertide).

Nelle Marche, il Comune di Appignano propone per questo Natale due importanti eventi: il primo, dal titolo Presepe in Bottiglia, propone presso il Convento di Forano un’esposizione di 16 presepi in ceramica creati individualmente da artiste ceramiste della città e della provincia di Macerata, ognuno dei quali contenente un messaggio. Nella Chiesa di Gesù Redentore sono inoltre stati allestiti un albero in legno con decorazioni realizzate dai ceramisti locali, e una mostra di presepi, anche questi completamente modellati e decorati a mano dai ceramisti appignanesi.
Sempre nella regione Marche, il Comune in entrata in AiCC di Fratte Rosa, comune in attesa del riconoscimento ufficiale di “Città della Ceramica”, festeggia il Natale con un presepe interamente realizzato in terracotta dagli artisti locali.

Nel Lazio, la città di Acquapendente, prossima ad entrare tra i Comuni AiCC, aderisce a Buon Natale Ceramica! con due appuntamenti dedicati alla storia e alla lavorazione della ceramica, uno il 21 e l’altro il 28 dicembre.

In Campania, Cava de’ Tirreni partecipa con il Concorso di Ceramica Artistica e Tradizionale in Vetrina “Viaggio nella luce della Natività”: la manifestazione, giunta alla sua V edizione, prevede l’esposizione delle opere in concorso all’interno delle vetrine espositive delle attività commerciali allocate lungo il borgo cittadino, facendo così diventare la città un vero e proprio “Museo all’aperto”. Al contempo, lungo il borgo saranno presenti per tutte le festività artigiani con laboratori all’aperto con torni, colori e pennelli per mostrare la loro arte nel modellare e plasmare gli oggetti, successivamente venduti in loco.Il Comune di Cerreto Sannita propone il tradizionale Presepiarte, la mostra-concorso di presepi in ceramica, quest’anno allestita nella sala polifunzionale del Museo della Ceramica della città.

In Puglia, a Grottaglie, inaugurata a Castello Episcopio la 43ª Mostra del Presepe, la rassegna che propone un continuo confronto, tra artisti provenienti da tutta Italia, sull’arte del Presepe in ceramica.

In Sicilia, ceramica, presepi, sapori, mercatini, mostre d’arte e solidarietà sono gli ingredienti di Lumina 2022, il ricco programma del Natale di Caltagirone. All’interno della manifestazione Lumina in Ceramica, ha inaugurato lo scorso 7 dicembre l’installazione artistica In principio era creta, l’opera collettiva realizzata su iniziativa del Lions Club di Caltagirone. Sarà inoltre aperto al pubblico fino al prossimo 11 gennaio la mostra Il paese dei presepi. La mostra di artisti in terraColta – terracotta, all’interno di Palazzo Libertini di San Marco.
Anche il Comune di Santo Stefano di Camastra festeggia Buon Natale Ceramica! con INCERAMICATA 2022, in programma dal 23 al 31 dicembre. Il Consorzio delle Ceramiche Stefanesi insieme agli Artigiani e al Liceo Artistico Esposito esporranno in Via Croce Missione oltre 20 pannelli di grandi dimensioni realizzati in mattonelle maiolicate, per un’esplosione di colori indimenticabile. Il tema è di estrema attualità: un bacio per la pace! Inoltre, presso la Fabbrica Terrecotte del Sole sarà possibile visitare ed assistere ad un tour delle tecniche di lavorazione di presepi in mostra.
Sempre in Sicilia, a Burgio, il MUCEB, Museo della Ceramica di Burgio, ospita la mostra personale di Salvatore Rizzuti Le mille forme dell’anima.

Segui AiCC / Buongiorno Ceramica / BUON NATALE CERAMICA su:
Facebook         www.facebook.com/buongiornoceramica/
Instagram         https://www.instagram.com/buongiornoceramica/