Il Laboratorio di porcellane di Capodimonte Carusio, con il patrocinio della III Municipalità del Comune di Napoli, dell’ Ass. Nazionale Carabinieri Napoli Ovest, della Pro Loco Capodimonte e dell’ Associazione “L’Obiettivo”, propone quattro giorni di apertura al pubblico in occasione delle festività di Sant’ Antonio Abate (patrono dei ceramisti) e del tricentenario della nascita di Re Carlo di Borbone, ideatore, protettore e finanziatore della prima manifattura delle porcellane napoletane.

L’iniziativa ha lo scopo di divulgare la storia della porcellana di Capodimonte, dalla Real Fabbrica di Capodimonte fino ai nostri giorni, e di mostrare dal vivo le tradizionali fasi di lavorazione ancora oggi in uso. Sarà trattato con particolare attenzione l’uso dei colori “a fuoco”.
Durante la manifestazione i maestri ceramisti effettueranno anche laboratori di manipolazione e foggiatura a mano di un piccolo manufatto.

16 gennaio e 23 gennaio
dalle ore 15 alle 16.30
introduzione storico-artistica e dimostrazioni gratuite
dalle 16,30 alle 17,30
laboratorio (a pagamento) di manipolazione e foggiatura a mano di un piccolo manufatto in porcellana di Capodimonte

17 gennaio
dalle 10,30 alle 12,30
dimostrazioni gratuite e laboratori a pagamento su prenotazione

20 gennaio
ore 10,30/ 12,30
introduzione storico-artistica e dimostrazioni gratuite

Info e prenotazioni
Laboratorio Porcellane Carusio, Via Ponti Rossi n° 61 – Napoli
gcarusio@libero.it
tel 081/ 7441076
www.porcellanecarusio.blogspot.it