Si apre sabato 5 Settembre 2015 la 18esima edizione della Festa della Ceramica di Nove, con l’inaugurazione della Mostra“ Cibo & Ceramiche” nell’antico Mulino Baccin Cecchetto Stringa, a seguire lo svelamento dell’opera “MetroQuadrato” manifesto di questa edizione, in Piazzetta del Museo Civico, un’installazione ma anche la presentazione di un progetto; concluderà la serata il concerto dell’orchestra di Padova e del Veneto nell’ambito di OperaEstate Festival.
Proseguirà, nei giorni successivi, fino al 24 settembre con un ricco programma di incontri, mostre, convegni, proiezioni, dibattiti sulla ceramica.

Scarica il programma completo >>

Tra i tanti eventi, imperdibile il 12 e 13 settembre “Portoni Aperti”, un percorso per le vie del paese di nove alla scoperta dell’antica arte della ceramica. Artigiani ed artisti provenienti da tutto il mondo. Un appuntamento con l’arte e l’artigianato ed i Musei di Nove con i loro 300 anni di storia, per raccontare un territorio ricco di sapere. Laboratori che illustrano le lavorazioni e che insegnano ad adulti e bambini il “fare ceramica” appassionando e coinvolgendo.

Si potranno inoltre gustare le ceramiche anche in “Food and Pottery, buoni non solo per la tavola”, l’esposizione-concorso organizzata dai mandamenti di Marostica e Bassano del Grappa di Confartigianato.
La Festa della Ceramica sarà inoltre occasione per ammirare le opere del maestro Federico Bonaldi, con i 500 cuchi ospitati all’interno del Museo Civico; colori ed ironia si mescolano in queste opere fischianti in grado di catturare il visitatore in una sequenza giocosa ed ammaliante di caratteri davvero unici.
Nel decimo anniversario del gemellaggio tra Nove e Montelupo Fiorentino, saranno ospitati i maestri terracottai di Samminiatello, i loro enormi coppi, la loro genialità e simpatia.

E poi ancora i Bochaleri, le performance del gruppo Sbittarte, musica ed enogastronomia nei momenti inaugurali e con la buona cucina dei ristoratori e delle associazioni.

Il pubblico non sarà solo spettatore: nei laboratori didattici, bambini, giovani ed adulti avranno la possi bilità di mettersi in gioco e diventare ceramisti per un giorno, manipolando l’argilla e decorandola.

La Festa della Ceramica propone con questa edizione una grande varietà di spazi e proposte da non perdere, una apertura al confronto tra competenze ed abilità diverse, materiali e lavorazioni solo apparentemente lontani dal mondo della ceramica ma che entrano in un fitto dialogo con l’argilla, arricchendo e indagando ciò che Nove ha saputo realizzare nel tempo, per affascinare e incuriosire.

Festa della Ceramica
Nove (Vicenza)
5-24 settembre 2015

Portoni Aperti
Nove (Vicenza)
12-13 settembre 2015

www.festadellaceramica.it