Sabato 16 Dicembre ad Albisola Superiore sarà inaugurata l’installazione di arte ceramica contemporane intitolata ELATAN – l’Albero capovolto di un mondo al contrario per artisti sott’insù.

Si tratta di uno degli appuntamenti più originali e che si pone come fiore all’occhiello della programmazione natalizia di eventi e manifestazioni del mese di Dicembre delle due Albisole.

Un’iniziativa che ha riscontrato sin dalle sue fasi embrionali l’entusiasmo dell’Amministrazione Comunale di Albisola Superiore, nutrito dalla volontà di poter dare vita e sostegno ad un’idea nata da giovani artisti ceramisti che hanno deciso di dare vita ad un progetto innovativo. L’artista Gabriele Resmini, alias Mr Corto Clasti di Officina 900, già ceramista e associato dell’Associazione Ceramisti di Albisola Superiore, ha pensato un’opera d’arte contemporanea per la città di Albisola Superiore che mettesse la Ceramica al centro, portatrice di molti significati ed ispirata in chiave innovativa e rivoluzionaria alla festa del Natale.

Il progetto di concezione ecologica concettuale pone l’obiettivo che l’albero di Natale non debba essere sacrificato ma, con un’idea nuova, rappresenti ugualmente l’icona natalizia e venga riutilizzato ogni anno.

La realizzazione dell’opera vedrà un albero di Natale capovolto, realizzato in ferro e piastre di ceramica, di forma triangolare, decorate dagli artisti ceramisti locali, accostate ad altre in materiali diversi, sempre realizzate da artisti ed artigiani locali, il cui concetto intende dare una nuova forma all’iconografia classica unendo la tradizione artistica locale e le nuove artigianalità presenti sul territorio.

Nel concetto che Natale sia momento di riconciliazione e di solidarietà, ELATAN si propone in un’ottica d’integrazione multiculturale e multietnica mediante il coinvolgimento diretto ed operativo degli ospiti SPRAR (Sistema di Protezione Rifugiati e Richiedenti Asilo Politico) che saranno impegnati in attività legate alla realizzazione dell’opera.

Il progetto supportato con altrettanto entusiasmo dal circolo LIONS Club “Alba Docilia” delle due Albisole, prevede inoltre un’asta di beneficenza delle piastrelle ceramiche d’artista che lo compongono, il cui ricavato sarà devoluto ad un’associazione di volontariato locale benefica concordata con l’Amministrazione Comunale.

 L’iniziativa vanta il Patrocinio della Città di Albisola Superiore, della Scuola di Ceramica Comuale di Albisola Superiore, dell’Associazione Italiana Città della Ceramica, del Circolo LIONS Club Alba Docilia, della Coop. ARCIMedia e del progetto SPRAR.

info
ELATAN – l’Albero capovolto di un mondo al contrario per artisti sott’insù
Piazzetta Chiesa sul Lungomare “Eugenio Montale”, Albisola Superiore
16 dicembre 2017 > 16 gennaio 2018
inaugurazione 16 dicembre 2017, ore 17