Nei pressi del famoso “Quartiere delle Ceramiche”, il Museo della Ceramica di Grottaglie racconta la storia della sua tradizione artigianale.

Il Museo comprende cinque sezioni e circa 400 manufatti:

– la ceramica tradizionale d’uso, con manufatti usati per i servizi domestici;

– le maioliche, tra cui piatti, brocche ed oggetti ceramici devozionali;

– la sezione archeologica, con reperti datati tra l’VIII ed il IV sec. a.C.;

– una sezione dedicata ai presepi;

– una sezione dedicata alla ceramica contemporanea.

Le opere del Museo provengono da collezioni pubbliche e private e raccontano la storia di un passato in cui la ceramica rivestiva un ruolo fondamentale nella vita degli uomini, soddisfacendo il loro bisogno primario di igiene e di conservazione degli alimenti, ma anche la loro necessità di possedere oggetti che assolvessero ad una funzione puramente ornamentale.
Condividi la pagina