Il MuDA è un progetto triennale di sviluppo avviato nel 2011 dal Comune di Albissola Marina, Assessorato alla Cultura. Il progetto, affidato all’Università degli Studi di Genova, è stato diretto da Franco Sborgi (professore ordinario di Storia dell’arte contemporanea), curato da Luca Bochicchio (PhD AdAC Archivio d’Arte Contemporanea Università di Genova), in collaborazione con Regione Liguria, Soprintendenza per i Beni storici, artistici ed etnoantropologici della Liguria, Soprintendenza per i Beni architettonici e paesaggistici della Liguria, Dipartimento di Italianistica, Romanistica, Antichistica, Arti e Spettacolo (Università di Genova), con il contributo della Fondazione Agostino Maria De Mari Cassa di Risparmio di Savona.

La mission è quella di:

  • conservare e promuovere il patrimonio storico-artistico di Albissola Marina, valorizzandone l’integrazione all’ambiente urbano e naturale e potenziando la sua tradizionale sinergia con le attività artigianali locali;
  • gestire le collezioni artistiche comunali e le attività culturali ad esse connesse secondo criteri di sostenibilità e virtuosità nei confronti del territorio, promuovendo all’esterno l’arte e la storia di Albissola Marina e portando all’interno le espressioni più elevate dell’arte e della cultura contemporanea internazionale.

I luoghi del MuDA sono:

Casa Museo Jorn

– MuDA Centro Esposizioni

Fornace Alba Docilia

– Sculture, fregi architettonici e opere d’arte applicata all’aperto

– Luoghi di interesse storico-artistico

– Lungomare degli Artisti

Condividi la pagina