Si è svolta il 29, 30 e 31 maggio la prima edizione di Buongiorno Ceramica!, progetto nazionale promosso dall’Associazione Italiana Città della Ceramica (AiCC) e organizzato dalla stessa AiCC insieme ad Artex, con l’obiettivo di portare all’attenzione e valorizzare la ceramica italiana, una delle più belle eccellenze artigianali e artistiche del “made in Italy”.

Tre giorni di grande felicità.

Questo il commento di Efisio Usai, Maestro ceramista e torniante di Assemini (Cagliari), che racconta come il primo risultato positivo sia stato senza dubbio il coinvolgimento pieno ed entusiasta di tutte le 37 città di antica tradizione ceramica, che hanno accolto la proposta di AiCC attivando localmente ceramisti, artisti, artigiani, musei, storici dell’arte, operatori e stakeholder (stimati intorno alle 5.000 persone) che insieme hanno lavorato per l’organizzazione di oltre 300 eventi sparsi sul territorio nazionale.

Albisola Superiore, Albissola Marina, Ariano Irpino, Ascoli Piceno, Assemini, Bassano del Grappa, Burgio, Caltagirone, Castellamonte, Castelli, Cava de’ Tirreni, Cerreto Sannita, Civita Castellana, Deruta, Este, Faenza, Grottaglie, Gualdo Tadino, Gubbio, Impruneta, Laterza, Laveno Mombello, Lodi, Mondovì, Montelupo Fiorentino, Napoli, Nove, Oristano, Orvieto, Pesaro, San Lorenzello, Santo Stefano di Camastra, Sciacca, Sesto Fiorentino, Squillace, Urbania, Vietri sul Mare.
Queste le città di Buongiorno Ceramica!, in cui sono andate in scena aperture straordinarie di botteghe ceramiche e musei, tornianti e ceramisti al lavoro davanti a pubblico, spettacolari cotture ceramiche in forni all’aperto, eventi che hanno creato suggestive connessioni tra ceramica e cucina, laboratori e attività per bambini e adulti, mostre e installazioni nello spazio pubblico, concerti con strumenti musicali in ceramica, performance e molto altro ancora.

L’AiCC ha deciso di dare visibilità, sul sito web www.buongiornoceramica.it, anche a eventi a tema ceramico realizzati in altre città, da Milano a Palermo, aumentando quindi la portata geografica del progetto.

Ottima anche la risonanza mediatica del progetto, con la presenza di Buongiorno Ceramica! sulla stampa e tv nazionale (La Repubblica, Corriere della Sera, Il Giornale, La Stampa, La Gazzetta dello Sport, La Gazzetta del Mezzogiorno, Il Mattino, Isoradio, Radio 1, Radio 3, TG1 prima serata, Rai News 24, per citarne solo alcune) e un grande coinvolgimento sui social network: la pagina Facebook, aperta nel mese di marzo 2015, conta più di 2.000 Fan, con un aumento di oltre il 60% a ridosso dell’evento. Il 29 maggio, giorno d’apertura dell’evento, la copertura organica della pagina Facebook è stata superiore a 8.000, mostrando quindi una elevatissima viralità dei contenuti; la portata settimanale della pagina, nella settimana dell’evento, ha superato le 28.000 persone (utenti unici).

La risposta del pubblico è stata molto positiva, come documentato sulle numerose foto pubblicate sulla pagina Facebook: questa rappresenta sicuramente una grande sfida per il futuro, ovvero l’allargamento del pubblico della ceramica a un maggior numero di persone, a prescindere quindi da addetti ai lavori e appassionati.

“Con Buongiorno Ceramica!, AiCC si è fatta promotrice di un progetto in cui le protagoniste sono state le città di antica tradizione ceramica”, dichiara il Senatore Stefano Collina, Presidente di AiCC, alla chiusura dell’evento. “Siamo molto soddisfatti della prima edizione, che ha confermato l’unità di intenti del mondo della ceramica artistica e artigianale italiana, coinvolgendo istituzioni, associazioni e naturalmente i produttori e facendo emergere un grande potenziale, che vogliamo valorizzare nei prossimi anni, dal punto di vista organizzativo e della comunicazione nazionale”.

Di seguito riportiamo alcuni commenti inviati alla Segreteria AiCC da parte degli organizzatori e amministratori delle città coinvolte.

“Ai Maestri Ceramisti, a questi fini Artigiani, a questi appassionati creatori di bellezza, non basta solo il ringraziamento. A loro va tributato il riconoscimento di essere stati i protagonisti assoluti dell’evento, capaci con le loro opere di catturare l’attenzione e l’ammirazione di grandi e piccoli, mostrando con naturalezza, pazienza e sapienza i passi necessari a trasformare l’argilla in raffinate opere d’ arte. Vederli così disponibili e collaborativi, e considerata la ricaduta positiva che la manifestazione ha avuto e che potenzialmente ha sul territorio, ritengo che Buongiorno Ceramica! meriti di trasformarsi in un appuntamento fisso, destinando alla ceramica l’ultimo fine settimana di maggio”.
Lucio Rubano, Delegato Territoriale Comune di Cerreto Sannita e Vice Presidente di AiCC

“Sono state intense e partecipate le varie iniziative inserite nel programma di Buongiorno Ceramica!, da venerdì a domenica, con dimostrazioni, mostre, convegni e altre iniziative collaterali che hanno visto protagonisti assoluti i ceramisti. È stato un omaggio alla loro arte e cogliamo l’occasione per ringraziarli. Legandosi a una lunga e storica tradizione, i ceramisti rappresentano il presente e il futuro di Sciacca e di tutte le nostre città. È stato emozionante vederli modellare accanto a tanti bambini, affascinati dalla loro abilità e dalla loro passione”.
Fabrizio Di Paola, Sindaco di Sciacca (Agrigento) e Vice Presidente di AiCC
Salvatore Monte, Assessore alla Promozione della Ceramica di Sciacca (Agrigento)

Buongiorno Ceramica! ha avuto due risultati molto positivi: è stata molto seguita dalla cittadinanza ed è riuscita a creare una forte sinergia tra tutti i soggetti organizzatori, dal Comune, alle associazioni, agli artigiani, alle associazioni di categoria, alle scuole, al Museo della Ceramica, unendo le energie intorno alla promozione della ceramica. Oltre alla grande affluenza a tutti gli eventi proposti, numerosi sono stati gli eventi collaterali alla manifestazione, sorti spontaneamente ad opera di artisti e imprenditori che hanno voluto partecipare con iniziative fuori dal programma istituzionale. Questo è il segno più tangibile di quanto la città sia viva e attiva sia sul tema della ceramica, dell’arte e dell’artigianalità, e di quanto Buongiorno Ceramica! sia stata ben accolta e sia stata percepita come reale opportunità di promozione e di sviluppo per la città di Civita Castellana”.
Gianluca Angelelli, Sindaco di Civita Castellana (Viterbo)

“Fiumi di persone hanno partecipato attivamente ai circa 30 eventi in programma. La collaborazione tra il Comune, Associazioni, Società di Servizi, le aziende e botteghe artigiane insieme ai numerosi artisti e ceramisti, venuti anche da fuori regione, ha reso indimenticabile questa manifestazione. La ceramica è scesa in piazza tra l’incantevole borgo medievale e le verdi colline metelliane, l’argilla ha finalmente riplasmato emozioni tra le migliaia di presenze registrate nel lungo weekend. Buongiorno Ceramica! è riuscita ad unire, con  una grande emozione ceramica”.
Antonella D’Ascoli, Assessore al Bilancio e Attività Produttive di Cava de’ Tirreni (Salerno)

Buongiorno Ceramica! ha un forte significato e lo avrà in futuro perchè è un evento nazionale, che unisce le 37 città della ceramica in un percorso di ampio respiro che abbiamo iniziato, anche a Faenza, con un grande successo e riscontrando una grande volontà di partecipazione da parte dei ceramisti, protagonisti indiscussi del progetto. La ceramica italiana ha una grande storia, ma soprattutto un presente e un futuro che vanno valorizzati partendo proprio dalla qualità della produzione, che si muove fra tradizione e contemporaneità sulla base di un fondamentale saper-fare ceramico, che dobbiamo sapere tramandare alle generazioni più giovani”.
Massimo Isola, Assessore alla Cultura e alla Ceramica di Faenza (Ravenna)

“Soddisfazione è la prima parola. Riusciamo ancora, e nonostante la crisi che questo settore sta attraversando, a parlare di artigianato ceramico, a farlo con qualità e dimostrare come sia un’eccellenza, interessando e progettando dal punto di vista istituzionale approfondimenti, collegamenti, interventi urbani dedicati. Siamo riusciti, non senza difficoltà, a far rete con le città limitrofe, tra cui Pesaro, altra città di antica tradizione ceramica. Ma soprattutto essere insieme (come AiCC) è una vittoria e una sensazione incredibile, che crea una bella unione nell’associazione”.
Alice Lombardelli, Assessore alla Cultura del Comune di Urbania (Pesaro-Urbino)

“Con Buongiorno Ceramica! l’AiCC si è presentata come un sistema integrato e il risultato è stato eccellente: siamo riusciti a catalizzare l’attenzione pubblica su un prodotto troppo spesso ritenuto di ‘nicchia’. Nei tre giorni della manifestazione abbiamo accolto tante persone curiose e desiderose di scoprire qualcosa in più sulla nostra ceramica. Buongiorno Ceramica! è un esperimento riuscito che, a nostro avviso, deve dare la cifra alla strategia complessiva dell’associazione nei prossimi anni. Solo uniti possiamo sperare di avere la forza di imporci all’opinione pubblica nazionale, sostenendo le eccellenze del territorio”.
Paolo Masetti, Sindaco di Montelupo Fiorentino (Firenze)

“L’artigianato artistico ha bisogno di valorizzazione e iniziative come Buongiorno Ceramica! sono quanto mai utili”.
Mariangela Schellino, Assessore alla Cultura di Mondovì (Cuneo)

“A conclusione dell’evento, il bilancio è assolutamente positivo. Gli eventi programmati hanno visto una folta partecipazione di pubblico, adulti e bambini, provenienti da Laterza e da diverse città, pugliesi e non. I bambini, in particolare, alle prove con il tornio, i colori e i pennelli, sono stati quelli più meravigliati ed entusiasti di questa inaspettata esperienza”.
Mimma Stano, Assessore al Marketing del Comune di Laterza (Taranto)

“Buongiorno Ceramica! ha saputo trasmettere il messaggio che la ceramica è una espressione di arte e artigianato completa: la pittura, il modellato, lo studio e la creazione di forme nuove, le tecniche del restauro, la riproduzione di antichi decori. La ceramica non deve solo essere esposta, ma va conosciuta e apprezzata per la creatività e per le sensazioni che trasmette, è un’arte antichissima espressione della cultura nei secoli.
Fabrizio Fiorelli, Presidente Associazione Amici della Ceramica di Pesaro

“Grande partecipazione all’evento Buongiorno Ceramica! nella città di Pesaro, con intervento attivo e concreto del pubblico che ha saputo improvvisarsi nella realizzazione di vasi al tornio e nella realizzazione e decorazione di oggetti in argilla; anche i bambini hanno lavorato con grande entusiasmo, durante il laboratorio a loro dedicato, prendendo come riferimento la Medusa di Ferruccio Mengaroni (nel cortile all’ingresso dei Musei) e rendendola attuale”.
Musei Civici di Pesaro

 

ufficio stampa
LR Comunicazione-laura ruggieri
339 4755329
lrcomunicazione@lrcomunicazione.com

AiCC – Associazione Italiana Città della Ceramica
Giuseppe Olmeti
Paola Casta
info@buongiornoceramica.it