Il Museo della Ceramica di Montelupo raccoglie le testimonianze della produzione ceramica della città, che fu uno dei più importanti centri di produzione non solo d’Italia e di Firenze, tanto da guadagnarsi proprio il nome di “Fabbrica di Firenze”, bensì dell’intero bacino del Mediterraneo. L’attuale sede del Museo della Ceramica è una struttura priva di barriere
architettoniche, caratteristica che rende la collezione accessibile e visitabile anche a disabili, ciechi e ipovedenti.

La Fornace del Museo Red 1509, recentemente ristrutturata, mantiene la sua forma originaria la cui costruzione, a ridosso delle mura trecentesche di Montelupo, risale al 1859. Tale fedeltà strutturale viene omaggiata attraverso la videoinstallazione ininterrottamente proiettata sulle pareti, mostra le principali fasi della lavorazione della ceramica.

Condividi la pagina