Buongiorno Ceramica Buongiorno Ceramica

Le donne, le brocche, l’acqua

Busti artistici di 4 donne che vanno ad attingere acqua


Per avere acqua da bere e per cucinare fino agli anni 50/60 del secolo scorso si andava alle fontanelle pubbliche a riempire i contenitori di terracotta: le brocche e i brocchetti.

Alle fontanelle ci si recava con un numero adeguato di brocche da riempire per avere in casa acqua da bere e poi si era a posto per tutta la giornata. Di brocche e brocchetti ce n’erano di tutte le dimensioni, anche piccolissimi, per i bambini: ora si trovano nei negozi di souvenirs e spesso i turisti li comprano per la loro forma particolare, senza interrogarsi molto sulla loro storia.

E' proprio alle donne e al loro utilizzo delle brocche e dei brocchetti che è dedicata l'istallazione permanente visibile dal 22 maggio nel piazzale antistante la Scuola di Ceramica Comunale (Centro Storico) di Appignano.


Per informazioni:
Associazione Scuola di Ceramica Maestri Vasai
Cell. 3383206558
associazionemav@libero.it


Condividi la pagina

Informazioni

  • 22 maggio 2022
  • Dalle ore 16:00
  • Appignano
  • Via Roma 35

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!