Buongiorno Ceramica Buongiorno Ceramica

Buongiorno Ceramica a Gualdo Tadino

Il weekend della ceramica italiana!


Il Comune di Gualdo Tadino, in collaborazione con il Polo Museale della città, l’Associazione Culturale Rubboli, l’Associazione Protadino, aderisce al week-end della ceramica italiana promosso dall’AICC e presenta due giorni ricchi di appuntamenti, fra tradizione e nuove tendenze.

Presso il Museo Civico Rocca Flea sarà possibile ammirare le istallazioni dell’artista Nazzareno Guglielmi, in cui la ceramica diventa il naturale supporto per una espressività contemporanea, ispirata al mondo della matematica. Nella Chiesa di San Francesco, a cura di Rolando Giovannini, promossa dall’Associazione Protadino, nell’ambito della Triennale della Ceramica 2021-2022, si inaugura la mostra retrospettiva del 39° Concorso Internazionale della Ceramica d’arte di Gualdo Tadino. Spazio alle visite guidate invece presso il Museo Opificio Rubboli, sulle orme del Piccolpasso, dalla straordinaria cottura “a muffola” alla descrizione degli splendidi manufatti esposti nel museo, con la partecipazione del curatore Maurizio Tittarelli Rubboli. Presso Casa Cajani, Museo della ceramica, la presentazione delle nuove acquisizioni ceramiche e della musealizzazione di nuovi spazi. Dopo il progetto legato al maestro Angelo Carini, in arte Cinquantuno, il Museo si arricchisce di due nuove sezioni “monografiche” con le opere di due importanti maestri della trazione copista, Nedo da Gualdo e Renzo Megni. Durante la conferenza sarà inoltre presentata la nuova acquisizione relativa ad Alfredo Santarelli e alle opere degli anni Trenta, che si diversificano dalle classiche a lustro oro e rubino per il richiamo allo stile liberty.

Ecco il programma dettagliato:

Sabato 21 maggio, ore 11.00

Casa Cajani, Museo della Ceramica, via Imbriani

Conferenza di presentazione acquisizione e musealizzazione delle opere di Alfredo Santarelli, Nedo da Gualdo e Renzo Megni.

Presentazione, promossa dall’Associazione Protadino, nell’ambito della Triennale della Ceramica 2021-2022, della mostra retrospettiva del 39° Concorso Internazionale della ceramica d’arte di Gualdo Tadino, a cura di Rolando Giovannini.

A seguire visita al Museo della Ceramica Casa Cajani e alla Chiesa di san Francesco taglio del nastro per l’esposizione retrospettiva.

Saluti di Massimiliano Presciutti, Sindaco di Gualdo Tadino, Barbara Bucari, Assessore alla Cultura e Carlo Giustiniani, Presidente Protadino.

Intervengono: Catia Monacelli, Direttore Polo Museale, Gabriele Passeri, esperto di ceramica e Nello Teodori, Architetto.

Ore 16.00, Visita guidata

“L’eredità del Piccolpasso” ed il Museo Opificio Rubboli, visita guidata con la partecipazione di Maurizio Tittarelli Rubboli e la collaborazione dell’Associazione Culturale Rubboli.

 

Domenica 22 maggio, 10-13 e15-18

Un viaggio nella maiolica a lustro oro e rubino. Alla scoperta del lustro ceramico nei i musei da visitare in città: Museo Civico Rocca Flea, Museo Opificio Rubboli e Museo della ceramica Casa Cajani.

 


Per informazioni:
Comune di Gualdo Tadino
Tel. 0759150229


Condividi la pagina

Informazioni

  • 21 e 22 maggio 2022
  • Orari vari.
  • Gualdo Tadino
  • Centro Storico

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!