Mostra del caminetto in ceramica Franklin creato a Castellamonte.

Il caminetto tipo Franklin è un caminetto trasportabile, leggero, modulare e personalizzabile sia per decori e smalti che per la superficie da riscaldare.

Il caminetto era accessoriato con alari, la colonna per l’evacuazione dei fumi di combustione, capitelli, evaporatori per tenere sotto controllo l’umidità relativa dell’ambiente, un braciere per raccogliere i tizzoni ardenti alla fine dell’utilizzo del focolare, pescere e zuppiere.
Funzionava esclusivamente a legna di pregiata essenza, opportunamente stagionata e tagliata con l’accetta. La produzione semi-industriale è iniziata alla fine del 1700.
Nell’esposizione si contano decine di tipi diversi in funzione dell’avanzare della tecnologia inerente il fenomeno della combustione ed i relativi residui solidi e gassosi.

Saranno in esposizione più di 20 esemplari perfettamente ricostruiti o restaurati nel pieno rispetto della loro originalità in un’ambientazione rispettosa della moda dell’epoca.
Inoltre, si potrà valutare il lavoro di restauro in corso d’opera nel laboratorio su altri manufatti come gli ornati architettonici, le statue e la stoviglieria.

Condividi la pagina