Grande sucesso in Puglia per la terza edizione del progetto Made in Loco, in cui le città di Grottaglie e Laterza hanno accolto le artiste Mara van Wees (Olanda) e Jasmine Pignatelli (Italia) in un periodo di residenza d’artista, in collaborazione con i Licei Artistici di queste due città di antica tradizione ceramica, con l’obiettivo di esplorare il tema della ceramica pugliese fra tradizione e innovazione.

Nel periodo di residenza a Laterza, l’artista Jasmine Pignatelli, ha incontrato gli artigiani delle botteghe ed ha realizzato workshop e seminari con gli studenti del Liceo “G.B. Vico”; Mara can Wees, in residenza a Grottaglie, ha avuto modo di conoscere le botteghe di questa città e ha lavorato con i ragazzi del Liceo “V. Calò”.

A conclusione del progetto, due mostre nel mese di ottobre 2015 hanno rappresentato l’occasione per esporre i lavori in ceramica realizzati in residenza, che sono entrati a far parte delle collezioni permamenti del Museo della Ceramica di Grottaglie e del nascente Museo della Ceramica di Laterza, insieme a a video, istallazioni ed immagini che illustrano il progetto nelle fasi di realizzazione, il progetto.

Mara van Wees
Made in Loco: la ceramica pugliese fra tradizione e innovazione
Grottaglie, 17-23 ottobre 2015
Scarica il comunicato stampa >

Jasmine Pignatelli
Made in Loco: la ceramica pugliese fra tradizione e innovazione
Laterza, 27-30 ottobre 2015
Scarica il comunicato stampa >

Nella foto: l’artista Jasmine Pignatelli e la docente Adina L’Assainato con i ragazzi del Liceo “G.B. Vico” di Laterza.