Le maioliche rinascimentali di Deruta (Perugia) acquistarono grande fama nel mondo per l’impiego del lustro metallico a riflessi dorati e rossastri applicato nelle opere di maggior pregio: la qualità tecnica e artistica raggiunta dai maestri derutesi è espressa molto bene nel pavimento maiolicato ritrovato nella Chiesa di San Francesco di Deruta risalente al 1524 ed ora esposto nel Museo Regionale della Ceramica, che sarà al centro della seconda edizione di Buongiorno Ceramica (3-4-5 giugno 2016).

Nei tre giorni dell’evento, infatti, numerose saranno le visite guidate gratuite alle collezioni del Museo Regionale della Ceramica e alle antiche fornaci di San Salvatore; parteciperanno all’illustrazione delle opere gli studenti del Liceo Artistico Alpinolo Magnini. Anche la Chiesa di San Francesco, il Santuario della Madonna dei Bagni e altri monumenti e chiese al cui interno sono conservate opere in maiolica, saranno oggetto di itinerari guidati.

Le botteghe ceramiche saranno aperte al pubblico con visite guidate e dimostrazioni; nei giorni 4 e 5 giugno è previsto il collegamento continuato tra il centro storico e le zone artigianali in bus navetta.
La sera del 4 giugno sarà accesa la fornace per il lustro, con dimostrazioni della cottura; di grande impatto visivo sarà anche l’inaugurazione dell’installazione con mattonelle in ceramica facenti parte del ciclo Sor Aqua e Frate Focu realizzate dagli artigiani ceramisti in occasione di Buongiorno Ceramica 2015 e Magia di un’Arte 2015.
Diversi anche i laboratori didattici, come Giocaceramica, laboratorio creativo di decorazione ceramica dedicato ai bambini e alle famiglie, e Museo fai da te, percorso didattico interattivo dedicato ai bambini alla scoperta del Museo Regionale della Ceramica con il kit di “Museo fai da te”, una valigia di giochi didattici, a cura di Sistema Museo.
E poi ancora Selfie con la Giulia Bella, un percorso guidato per grandi e piccoli alla scoperta delle coppe amatorie delle collezioni del museo, e molto altro ancora…