È capitato a tutti di attraversare un ponte e notare una strana caratteristica: ci sono dei lucchetti incatenati ovunque. Sembra che questa iniziativa sia nata a Firenze, su Ponte Vecchio, come narra una suggestiva leggenda che vuole che, se una coppia incatena un lucchetto su qualsiasi superficie di Ponte Vecchio e poi getta la chiave nell’Arno, il suo amore durerà in eterno. Milioni di coppie hanno visitato Ponte Vecchio espressamente per questo motivo. La pratica di incatenare lucchetti a Ponte Vecchio fu probabilmente iniziata da un fabbro che pubblicizzava così la sua bottega ai piedi del ponte.

Che uno creda o meno alle leggende, a Cerreto Sannita , sin dal Settecento, gli amanti usavano regalarsi un oggetto d’arte ceramica: un’anfora o un piatto con cuori legati da una catena… O con la catena spezzata, in caso di litigio: metodo sembra più infallibile ed elegante per legarsi in eterno o per auspicare una riconciliazione.

Chi si ama può perciò venire a Cerreto Sannita, ammirare le settecentesche anfore decorate con i cuori presso il Museo della Ceramica Cerretese, e poi acquistarne una copia presso le botteghe ceramiche

Chissà che il regalo non serva per mantenere eterno l’amore… O ricucire i rapporti!