Buongiorno Ceramica! Buongiorno Ceramica!

Musei della Ceramica

Ingresso gratuito ai Musei Civici di Palazzo Ducale e Museo Leonardi.


Ingresso gratuito ai Musei Civici di Palazzo Ducale e Museo Leonardi.

Museo Civico di Palazzo Ducale
Corso Vittorio Emanuele, 23
www.urbania-casteldurante.it/it/palazzo-ducale-e-museo-civico.html
Straordinario e sensazionale salire le scale del Palazzo affacciato sul fiume. Il grande complesso fu progettato dall’architetto Francesco Di Giorgio Martini nel 1470 con la committenza dei Montefeltro, quindi dei Della Rovere, e successivamente fu completato dal geniale architetto Girolamo Genga. L’entrata a Palazzo vuol essere l’invito a una piacevole visita per scoprire i tesori delle sue collezioni e la biblioteca con 40.000 preziosi volumi.
Le sue sale, sede del Museo Civico, ospitano dipinti, raccolte di ceramiche e terrecotte, incisioni tra cui la meravigliosa stampa del Trionfo di Carlo V e disegni di artisti quali Raffaellino del Colle e Federico Barocci. Avrete il piacere di ammirare una Commedia di Dante Alighieri edita nel 1491; un volume del 1528 del Cortegiano di Baldassar Castiglione; i Sonetti di Torquato Tasso del 1583 e il Testamento dell’ultimo Duca di Urbino Francesco Maria II Della Rovere, morto a Casteldurante nel 1631.
Orari: dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 - Chiuso il lunedì.
Info: tel. 0722 313175.

Museo Leonardi
Via Urbano VIII, 7
www.museodiocesanourbino.it/it/rete_musei/130/index.aspx
Nella splendida sede dell’ex Palazzo Vescovile, il Museo raccoglie opere d’arte e arredo liturgico dal Paleocristiano fino ad oggi, manufatti provenienti da Casteldurante, dal territorio e frutto di lasciti e donazioni. Il rinnovato itinerario espositivo si sviluppa in quindici sale in parte allestite seguendo un’esposizione “ambientata”, testimonianza del gusto e del collezionismo della corte vescovile. Il percorso presenta un ricco patrimonio di dipinti riferibili al Manierismo metaurense, stagione storico-artistica di cui Castel Durante è il centro, tradizione artistica successivamente nutrita dagli illustri esempi di Federico Barocci, Taddeo e Federico Zuccari attivi nel territorio. La straordinaria fioritura delle botteghe di maiolicari è testimoniata da circa mille opere, prodotte fra XIII e XX secolo, della collezione di una cittadina, che nell’artigianato artistico fonda la propria identità culturale.
Orari: da martedì a domenica, dalle 1o.00 alle 13.00.
Info: tel. 0722 312020.


Per informazioni:
Comune di Urbania
tel. 0722 313140


Condividi la pagina

Informazioni

  • 3 - 4 - 5 Giugno 2016
  • vedi dettagli
  • indirizzi vari (vedi dettagli)

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!