Buongiorno Ceramica! Buongiorno Ceramica!

Nella Capitale delle Steppe

Al Museo della Ceramica di Mondovì un progetto di archeologia pubblica in Mongolia


Al Museo della Ceramica di Mondovì arriva “Nella capitale delle steppe”, una mostra che racconta un progetto di archeologia pubblica realizzato in Mongolia nell’area di Kharkhorin, l’antica Karakorum, capitale dell’impero di Gengis Khan. La mostra, visitabile fino al 21 luglio e realizzata in collaborazione con il MAO-Museo d’Arte Orientale di Torino, si propone di far conoscere la collaborazione tra il Museo della Ceramica di Mondovì e il CRAST, rendendo pubblico l’impegno del Museo in un progetto di respiro internazionale che mette in relazione professionisti di diversi ambiti e competenze e nel contempo aprendo una finestra su una realtà lontana e affascinante sotto il profilo storico e culturale.

Orari di apertura
venerdì e sabato, ore 15-18
domenica, ore 10-18

http://www.museoceramicamondovi.it/

Nell’agosto 2018 il CRAST (Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l’Asia) e il Museo della Ceramica di Mondovì hanno realizzato una sessione di formazione teorico-pratica per il personale del Museo di Karakorum, condotta dallo scultore e ceramista Raffaele Mondazzi (Museo della Ceramica) e dagli archeologi Carlo Lippolis e Roberta Menegazzi (CRAST) e finalizzata alla progettazione di un laboratorio didattico sulla produzione di oggetti a matrice in argilla. Gli scavi condotti nell’area archeologica di Karakorum hanno infatti evidenziato la presenza di una vasta area artigianale dedicata alla produzione e alla cottura di manufatti in argilla (sculture, mattoni, tegole, elementi di decorazione architettonica).

L’attività si inquadra nell’ambito del progetto del CRAST Karakorum 2020: a community project, che ha come obiettivo la valorizzazione dello straordinario patrimonio storico-archeologico dell'area di Kharkhorin attraverso una serie di interventi volti a supportare le realtà museali del territorio e a diffondere presso la comunità locale i risultati della ricerca archeologica. Il progetto si ispira ai principi dell’archeologia pubblica, un settore disciplinare che interpreta l’archeologia come una pratica dal forte impatto sociale.

Il progetto, che gode del patrocinio dell’Ambasciata d’Italia in Mongolia, nasce dall’accordo-quadro fra CRAST di Torino, Università di Ulaanbaatar e Museo di Karakorum, e si avvale della collaborazione di istituzioni piemontesi come il già citato Museo della Ceramica di Mondovì, il MAO - Museo d’Arte Orientale di Torino, il Centro Conservazione e Restauro la Venaria Reale e l’Università degli Studi di Torino.

“Nella capitale delle steppe” – Museo della Ceramica di Mondovì
Dal 11 maggio al 21 luglio
Curatela:
Roberta Menegazzi, archeologa responsabile del progetto di archeologia pubblica a Karakorum (Mongolia);
Carlo Lippolis, Presidente Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l'Asia;
Christiana Fissore, Direttrice Museo della Ceramica di Mondovì.

Il CRAST
Da più di cinquant’anni il Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l’Asia (CRAST) lega il proprio nome e quello di Torino alla ricerca storico-archeologica, alla valorizzazione del patrimonio culturale e alla tutela e restauro dei beni architettonici e archeologici in diversi Paesi dell’area del Mediterraneo, del Medio Oriente e dell’Asia Centrale tra cui Iraq, Iran e Turkmenistan. Negli ultimi decenni, drammaticamente segnati da conflitti, il CRAST ha messo in campo numerose azioni per la salvaguardia del patrimonio culturale iraqeno, contribuendo in modo sostanziale al riallestimento e alla riapertura dell’Iraq Museum di Baghdad. (per approfondimenti, www.centroscavitorino.it)

Roberta Menegazzi
Roberta Menegazzi, è un’archeologa specializzata nello studio delle relazioni e degli scambi interculturali fra il Mediterraneo orientale e la Mesopotamia di periodo seleucide e partico. Ha preso parte a progetti di formazione, scavo e catalogazione dei materiali in Turkmenistan, Iraq e Giordania. È membro della missione archeologica italiana a Tulul al Baqarat (Iraq), responsabile scientifico delle attività di formazione presso il Centro Italo-Iraqeno di Archeologia a Baghdad e responsabile del progetto di archeologia pubblica a Karakorum (Mongolia).


Per informazioni:
Museo della Ceramica di Mondovì

info@museoceramicamondovi.it


Condividi la pagina

Informazioni

  • 17, 18 e 19 maggio 2019 / anteprime
  • mostra in corso / orari > vedi dettagli
  • Mondovì (CN)
  • Museo della Ceramica di Mondovì, Piazza Maggiore 1

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!