Arriva BUON NATALE CERAMICA! ed è festa di colori, creatività, bellezza

Sempre più vivaci le nostre Città Italiane della Ceramica nel partecipare ad eventi, momenti salienti del calendario o della vita delle comunità. Non poteva restare fuori il Natale.

Arriva BUON NATALE CERAMICA! con le mostre, gli appuntamenti, gli eventi, dedicati alla ceramica nel mese di dicembre 2019 e per tutte le festività natalizie attraverso l’Italia. Tante mostre, performance, laboratori a tema, ma soprattutto splendidi presepi e alberi di Natale in ceramica, caratteristiche mostre mercato, occasioni per acquistare regali e accoglienza speciale in laboratorio o nelle botteghe… e molto altro.

Ecco qui tutti gli appuntamenti con i quali le Città Italiane della Ceramica augurano un Buon Natale Ceramica!… In attesa della sesta edizione di Buongiorno Ceramica a primavera.

Ad Albissola Marina, dall’8 al 27 Dicembre, i soci dell’Associazione Amici della Ceramica propongono una mostra allestita con i lavori di ceramica realizzati durante il seminario di “Naked Raku”, presso la sede del Circolo stesso, in via Isola 11. Tra le opere, visitabili Martedì, Giovedì, Sabato e Domenica (ore 15.30-18.30), per rendere il clima ancora più dolce saranno presenti anche quelle dedicate al Natale.

E al Natale è dedicato il libro Il nostro presepe. Macachi e dintorni, uscito a metà novembre e che già vanta un ottimo successo di consensi e di vendite. Il libro sarà presentato sabato 21 con un doppio appuntamento: alle 17, presso la Fornace Alba Docilia, in Via Stefano Grosso, 24; alle 19 nella Casa Museo Jorn, in Via D’Annunzio, 6. Diverse altre presentazioni sono poi previste in altre località, tra cui Savona (venerdì 13), Varazze (domenica 15), Genova (giovedì 19), Albenga (venerdì 20).

Domenica 22 dicembre i bambini tra i 5 e i 9 anni potranno partecipare, dalle 14.30, al laboratorio creativo L’Albero di Natale di Jorn. Costo 7 euro, dietro prenotazione al 3331700316.

Da non mancare, la mostra I presepi dei ceramisti, nella Fornace Alba Docilia nel centro storico, dove i ceramisti del territorio esporranno le proprie opere, che si affiancheranno alla esposizione permanente di Macachi, le tradizionali statuine albisolesi. Fino a domenica 12 gennaio.

Ad Albisola Superiore il Centro Culturale Cenacolo degli Artisti, con il patrocinio del Comune, promuove quest’anno la terza edizione del concorso a tema Natività, aperto a ceramisti e ad appassionati di ceramica, i quali potranno partecipare portando tre opere, a scelta tra formelle in bassorilievo o piatti in ceramica decorata, lavori che saranno esposti presso la sala IAT in Piazzale Marinetti, sulla passeggiata E. Montale. La mostra sarà visitabile dall’8 Dicembre al 6 Gennaio, tutti giorni dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00.

Per i più piccoli è previsto Ceramica sotto l’albero, un Laboratorio didattico natalizio gratuito su prenotazione, martedì 17 dicembre, ore 17, per bambini dai 7 agli 11 anni. Presso la Biblioteca civica M. Trucco, in Corso Ferrari, 193, a cura di Laboratorio 1 (info e prenotazioni 333 2508815).

Fino al 19 gennaio sarà inoltre visitabile il Presepe Meccanico presso la Parrocchia San Matteo, in località Luceto, e fino al 6 gennaio la Mostra Presepi nella Parrocchia San Nicolò.

Nove

Anche quest’anno Nove partecipa a Buon Natale Ceramica, con la presentazione di nuove sfere decorate per gli alberi di Natale, a cura della “Confraternita dee Bae” e l’accensione dell’albero di Natale e degli altri alberi in ceramica.

Ente Ceramica Faenza, visti i grandi successi ottenuti negli ultimi 4 anni, organizza di nuovo, in occasione di Buon Natale Ceramica 2019, il Temporary Shop della Ceramica, l’esposizione con possibilità di acquisto di ceramica faentina, dove 24 ceramisti esporranno le loro opere fino al 24 dicembre in via Torricelli 18.

In Toscana invece, da ormai 10 anni viene allestito il Presepe in terracotta nella splendida cornice di Piazza Buondelmonti, nell’area pedonale antistante la Basilica S. Maria all’Impruneta fino al 6 gennaio 2020, per far vivere a ogni visitatore un’atmosfera natalizia speciale. Il Presepe è composto da statue in terracotta a grandezza naturale, pezzi unici realizzati dai maestri artigiani imprunetini nelle loro storiche fornaci.

Appignano

Il Comune di Appignano, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, presenta un’esposizione di tredici presepi, per lo più in ceramica classica come argilla rossa, bianca e refrattaria, all’interno della Chiesa della Madonna Addolorata del XVIII secolo. L’iniziativa durerà fino al 6 gennaio e sarà visitabile nei giorni feriali dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00 e nei festivi dalle 9.00 alle 20.00.

In Piazza dei Consoli, a Deruta, verrà esposto un albero di Natale di 11 metri, composto da un tronco totalmente rivestito da 19 grandi cilindri in creta e addobbato con oltre 300 palline, il tutto decorato e dipinto a mano da artisti e artigiani di Deruta, che realizzano così nell’insieme un’opera d’arte unica al mondo.

Civita Castellana aderisce a Buon Natale Ceramica presso il Museo della Ceramica Casimiro Marcantoni, che aprirà le porte a grandi e piccini con attività volte a diffondere la cultura ceramica anche grazie a incontri con artisti professionisti dedicati all’apprendimento delle tecniche del fare ceramica. Sarà possibile partecipare a laboratori di ceramica per adulti, con la collaborazione di alcuni artisti locali, e non mancheranno laboratori dedicati ai bambini per la realizzazione di decorazioni natalizie. Sabato 21 alle ore 10.00 verranno presentate le sfere natalizie in ceramica create dagli artisti locali e dagli alunni del Liceo Artistico Midossi. Nel periodo della manifestazione sarà anche possibile visitare alcuni presepi artistici in ceramica presso il Museo e presso le botteghe artistiche locali aderenti all’iniziativa.

Faenza

Ariano Irpino aderisce a Buon Natale Ceramica con l’esposizione di un grande Presepe allestito con pastori in ceramica e terracotta realizzati dall’Associazione A.C.A (Associazione Ceramisti Arianesi). Da non perdere, l’appuntamento il 23 Dicembre con il concerto “Non solo gospel”, presso il Museo Civico e della Ceramica, che farà vivere l’atmosfera magica di festa con l’ascolto di canti natalizi tradizionali americani.

Cava de’ Tirreni partecipa a Buon Natale Ceramica 2019 con la seconda edizione del Concorso di Ceramica Artistica e Tradizionale in Vetrina “Viaggio nella luce della Natività”, fruibile fino al 7 Gennaio 2020, volto alla valorizzazione di manufatti artistici e artigianali di ceramiche e ceramisti locali che, attraverso l’esposizione delle opere presso le vetrine dei negozi aderenti all’iniziativa, renderanno il Natale una festa all’insegna dell’arte, della cultura e della tradizione.

A Cerreto Sannita, presso il Centro Polifunzionale, adiacente al Museo della Ceramica in Corso Umberto, verranno esposte le opere partecipanti al Concorso  Nazionale di Ceramica Artistica con la quarta edizione del tradizionale evento “Presepiarte”, visitabile fino al 6 gennaio.

Impruneta

Vietri sul Mare ha iniziato già da novembre a promuovere attività culturali e si impegna a rendere il Natale ancora più creativo con partecipazioni, dai primi di dicembre, a laboratori per decorare tutti insieme oggetti e addobbi per Natale e con l’esposizione di presepi tradizionali visitabili fino al 6 gennaio. Ci si potrà cimentare nella decorazione “country painting” di angeli di Natale e si potrà scegliere e creare il proprio regalo di natale grazie all’iniziativa “Dire Fare Creare”, si potrà partecipare a “Xmas Photo event”, la foto di Natale “a 2 e 4 zampe” scattata da un professionista e si potrà prendere parte a un laboratorio di decorazione di ceramica, “una tazza per tè”. Tutte le attività sono presentate da Associazion Culturale C.A.T e si terranno presso Babbo Natale Christmas Bazar, in via Ospizio 3.

Grottaglie

Torna anche quest’anno, puntuale come da quaranta edizioni, la mostra del Presepe a Grottaglie, dall’8 al 6 gennaio, allestita presso il Castello Episcopio. Il tema di quest’anno è il Presepe nella tradizione: ogni autore può presentare due opere in ceramica sul tema, tra le quali una commissione giudicatrice ne sceglierà una che entrerà a far parte della collezione permanente del Comune all’interno del Museo della Ceramica.

Caltagirone è avvolta dal clima natalizio fin dai primi giorni di Dicembre, con un ricco programma di eventi che comprendono mercatini natalizi, presepi artistici, mostre e tanto altro. In particolare quest’anno, il Comune promuove la realizzazione di addobbi in ceramica per l’allestimento di un grande albero di Natale all’interno della Vecchia Pescheria e, negli angoli più belli del centro storico, si potranno osservare maioliche variopinte create dai più abili artigiani dell’argilla e i presepi composti da personaggi in terracotta animati, in movimento e a grandezza naturale: non a caso Caltagirone è anche detta “Città dei Presepi”.

A Oristano dal 10 al 24 dicembre, a Palazzo Arcais, il Tornio di Via Figoli accoglierà il pubblico con un mercato della ceramica natalizio (dalle 9 alle 20) e una serie di eventi, laboratori, concerti e incontri.


Eventi e mostre anche in altre città, come Pietra Ligure (con la mostra Ceramica, Eternità della festa, allestita presso il Residence Orchidea) e Pontinvrea (con la mostra Luci di Natale – Ceramiche Luminose, presso la nuova area delle Casermette).