Buongiorno Ceramica! Buongiorno Ceramica!

Mostre di Buongiorno Ceramica

Un universo di creatività e arte


1) I CAPOLAVORI DEL RINASCIMENTO-DALLA COLLEZIONE “MATRICARDII"

2)"Con il Fuoco e con la Terra"
L’ARTE DELLA MAIOLICA AD ASCOLI PICENO DAL XV SECOLO AD OGGI.

In esposizione fino al 3 Novembre 2019

Il percorso si articola in cinque sezioni seguendo un ordinamento cronologico che parte con i bacini in maiolica
arcaica prodotti ad Ascoli Piceno sul finire del Trecento: si tratta di manufatti decorati con stilizzate immagini fitomorfe dipinte in ramina, manganese e zaffera secondo moduli comuni ad altri centri manifatturieri dell’Italia
Centrale che venivano utilizzati per decorare le facciate delle chiese ascolane, come ancora dimostrano le ceramiche presenti a Santa Maria delle Donne, San Venanzio e San Tommaso.
La seconda e la terza sezione illustrano i rapporti intrattenuti dalla città di Ascoli Piceno con il grande centro manifatturiero di Castelli, attivo nel confinante Regno di Napoli, dove fra Cinque e Seicento si rifornirono gli Anziani del Comune, i principali monasteri cittadini e le più importanti famiglie del patriziato: lo dimostrano tazze e mattonelle dipinte con soggetti legati alla devozione ascolana, come la bella immagine di Sant’Emidio che battezza Polisia uscita dalla bottega dei Grue. Perduti i piatti azzurri dipinti con lo stemma cittadino. Saranno le maioliche da tavola del servizio Farnese a rievocare il fasto delle mense rinascimentali ascolane insieme alle saliere, ai versatoi, ai grandi piatti da parata. La mostra intende anche
accendere i riflettori sulle numerose botteghe ceramiche chiuse a causa del terremoto del 2016, un tempo operanti
anche nelle province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata: nel chiostro medievale del museo saranno esposti gli oggetti prodotti da questi artigiani resilienti che continuano, nonostante tutto, a mantenere viva una antica tradizione del territorio. Attivare un circuito turistico-culturale in relazione con altre realtà della ceramica italiana.

3) Le collezioni permanenti di manufatti rinvenuti da scavi Archeologici, unitamente a donazioni private
Manifattura Fama, Matricardi, Spada. Collezioni Castellane.


Per informazioni:
Comune di Ascoli Piceno
tel. 0736 240290 / 298867 / 298869


Condividi la pagina

Informazioni

  • 18 e 19 maggio 2019
  • ore 10-12 e 15-18
  • Ascoli Piceno
  • Museo dell'Arte Ceramica, Piazza San Tommaso 11

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!